A settembre apre lo “Student Hotel” di Bologna

A settembre apre lo “Student Hotel” di Bologna

Aprirà nell’ultima settimana di settembre 2020 ‘The Student Hotel’, l’ostello di ‘lusso’ che sorgerà a Bologna all’interno dell’ex Telecom di via Fioravanti – un tempo occupato da famiglie senza casa poi sgomberate – nel quartiere ‘Bolognina’. Lo ha annunciato il Ceo della catena olandese, Charlie MacGregor, lo scorso weekend a Berlino, durante l’inaugurazione di un’altra struttura nella centralissima Alexanderplatz col consueto festival ‘Bed Talks’ (sarà replicato pure a Bologna) secondo il concept del ‘parlare nei letti’, con stanze tematiche in cui gli studenti si confrontano e dibattono su svariati argomenti.
Per l’occasione è stato svelato come sarà lo studentato all’ombra delle Due Torri: 11mila mq di superficie, 400 camere, parcheggio sotterraneo, piscina interna, bar, ristorante, palestra e spazi co-working. Un albergo dotato di ogni comfort e servizio (area giochi, noleggio bici, reception h24, pulizia camere giornaliera) che non è rivolto solo agli studenti, ma anche di imprenditori e turisti.

“Ci apriremo alla città che abbiamo scelto non solo perché universitaria, ma per il suo mix culturale – ha spiegato MacGregor, rispondendo pure alla possibilità che, visto il contesto storico-urbano del luogo, vi siano contestazioni in particolare da parte dei centri sociali – Ci rivolgiamo a tutti.
Siamo a pochi passi dal municipio e nel nostro ristorante potranno pranzare pure i dipendenti comunali. Stiamo studiando un menu di qualità, il più vicino possibile alla tradizione emiliana, dalla pasta fresca a un buon caffè”.

I prezzi saranno la vera sfida. Se è vero infatti che ci sono varie tipologie di camere – arredate tutte con lo stesso stile minimal, ma moderno, dai colori sgargianti alle frasi motivazionali sui muri – e quindi di costo, il totale mensile per uno studente si aggira, a seconda delle città, dai 700 ai mille euro al mese. “A Bologna i prezzi saranno più bassi e in linea con la realtà locale”, ha detto il Ceo. Gli ‘Student Hotel’ sono presenti già in tutta Europa, da Barcellona a Parigi, fino ad Amsterdam. In Italia, a Firenze ci sono ben tre strutture in pieno centro. “Apriremo anche a Roma, Napoli, Milano e Venezia”, ha promesso infine MacGregor.

Vedi articolo originale: https://www-ansa-it.cdn.ampproject.org/c/www.ansa.it/amp/emiliaromagna/notizie/2019/12/02/turismo-a-settembre-inaugura-lo-student-hotel-di-bologna_b8f925a8-37c6-4dbc-bd0f-26f4859516c6.html

2019-12-04T09:52:53+01:00

Openproject