M&G Real Estate, tramite il suo fondo M&G European Property, ha investito 62 milioni di euro in uno studentato a Bologna (si veda qui il comunicato stampa). L’immobile conta 513 posti letto per studenti ed è situato nel quartiere della Bolognina, famoso per i suoi bar, la scena artistica e i mercati alimentari e distante 20 minuti a piedi dall’Università di Bologna. L’edificio si sviluppa su 15 piani, sarà operativo dall’estate del 2022 e sarà dotato di un cortile panoramico, una palestra, uno studio yoga, un cinema e una sala giochi. Le credenziali green dell’immobile sono rafforzate dalla disponibilità di 294 parcheggi per biciclette, 18 posti per scooter elettrici e punti di ricarica per auto elettriche. Lo sviluppo è affidato a Stonehill Group.

David Jackson, gestore del fondo European Property di M&G, ha commentato: “Questa acquisizione amplierà ulteriormente l’esposizione del nostro Fondo ai mercati residenziali istituzionali europei in rapida crescita, fornendo forte diversificazione e un’attesa crescita degli affitti. Guardiamo con particolare interesse alle opportunità di investimento in Italia, Francia, Paesi Bassi e Paesi Scandinavi, mercati in cui stiamo cercando attivamente di aumentare la nostra esposizione. L’emersione progressiva della classe media a livello globale accelererà la crescita a lungo termine della domanda di istruzione superiore in Europa, con un’attenzione crescente su proprietà immobiliari destinate all’alloggio per studenti, sicuri e ben gestiti come questo a Bologna. La città soffre di una cronica penuria di alloggi per studenti, nonostante sia sede di una delle più antiche e prestigiose università del mondo e una destinazione popolare per gli studiosi nazionali e internazionali. Crediamo che questo progetto rappresenti un’ottima opportunità per rispondere a tale mancanza con una soluzione di alta qualità”.

Alex Greaves, Head of Residential Investment di M&G Real Estate, ha aggiunto: “Gli alloggi residenziali sono un prodotto di consumo: richiedono una personalizzazione in chiave sostenibile in funzione del target demografico e geografico a cui si rivolgono. Attività di cui ci occupiamo nel Regno Unito dal 2013. Combinare le competenze e l’esperienza del nostro team europeo con le nostre competenze in materia di investimenti residenziali in UK ci consente non solo di identificare e strutturare meglio nuove operazioni, ma anche di offrire ai clienti l’accesso a immobili di qualità in grado di generare valore sul lungo termine, dagli alloggi per gli studenti alle residenze per gli anziani”.

Si tratta della terza operazione per il fondo immobiliare M&G European Property e segue l’acquisizione di una residenza immobiliare per anziani (Senior Living) in Francia e di una proprietà destinata all’affitto privato (PRS) in Olanda l’anno scorso. Il fondo, che ha un patrimonio complessivo di 4 miliardi di euro, punta ad ampliare l’esposizione al settore residenziale in Europa Continentale. Il segmento abitativo sta diventando, infatti, sempre più asset class di riferimento per i grandi investitori, anche in Italia.

Nel nostro paese, M&G Real Estate nel gennaio 2020 ha rilevato per conto del fondo M&G European Property un polo logistico a Vescovana (Padova) da Prologis, al prezzo di 24 milioni di euro (si veda altro articolo di BeBeez). Nell’ottobre 2019 M&G Real Estate ha acquisito da Barings un immobile a uso uffici situato in via Pola 9-11 a Milano (si veda altro articolo di BeBeez). Inoltre nel maggio 2019 M&G ha sottoscritto i 117,75 milioni di euro di bond a tre anni emessi da un veicolo che fa capo a Meyer Bergman, società specializzata nello sviluppo immobiliare e nel private equity, finalizzati a rifinanziare il progetto Le Corti di Baires (si veda altro articolo di BeBeez). I lavori di riqualificazione sono iniziati nel novembre 2019 e richiederanno 200 milioni di euro di investimenti complessivi (si veda altro articolo di BeBeez).

M&G Investments fa parte di M&G Plc, il business dedicato agli investimenti e alla gestione del risparmio costituito nel 2017 tramite la fusione delle attività assicurative e di gestione del risparmio di Prudential plc nel Regno Unito e in Europa con M&G, asset manager internazionale interamente controllato dalla società. A ottobre 2019, M&G Plc si è quotata sulla Borsa di Londra come società indipendente e ha un patrimonio gestito pari a 372,6 miliardi di euro (al 30 giugno 2020). La sua divisione immobiliare, M&G Real Estate, gestisce un patrimonio di 37 miliardi di euro (al 30 giugno 2020).

 

Vedi articolo originale: https://bebeez.it/2020/11/03/mg-real-estate-investe-62-mln-euro-uno-studentato-bologna/