Campagna di finanziamento da 62 milioni di euro per 513 posti letto. Fine lavori prevista: 2022. Dietro all’iniziativa i colossi Stonehill, M&G Real Estate, e lo studio legale Dentons

Se ne era già parlato due anni fa, ora sembra che le cose si facciano via via più concrete. Passi avanti per il progetto di mega-studentato in via Serlio, Bolognina. Dopo The student hotel in via Fioravanti (oggetto peraltro di recenti proteste da parte dei collettivi universitari), ora un gruppo di Real Estate si fa avanti per impiantare nella città universitaria un altro studentato privato.

Lo studentato in questione verrebbe ospitato in un edificio che, stando alle ultime notizie, dovrebbe sorgere proprio di fronte al Dlf, ed è stimato in un palazzo di 15 piani per un totale di 513 posti letto.

Ad annunciare la data di fine lavori, stimata nel 2022, è lo studio legale Dentons. A sviluppare il progetto sarà la britannica Stonehill, ma a patrocinare il tutto sarà M&G Real Estate, braccio immobiliare di M&G Investments. L’operazione di ‘forward funding’ è stimata nel valore di 62 milioni di Euro.

Oltre ai posti letto, vengono annunciati spazi interni e alloggi dedicati per lo studio, sala giochi, sala cinema, cucina condivisa, sala da pranzo privata, lounge area, una palestra, uno studio yoga, impianti e attrezzature e parcheggi per auto.

Dentons -si legge nella nota dello studio legale- ha agito con un team multigiurisdizionale composto, per gli aspetti real estate e transactional, dal partner Carlo Merisio e dall’associate Carlotta Soli, per gli aspetti urbanistici e amministrativi, dalla senior counsel Elena Macchi e, per gli aspetti di diritto lussemburghese, dalla partner Martine Gerber-Lemaire e dalla senior counsel Christel Dumont”.

Vedi articolo originale: https://www.bolognatoday.it/cronaca/mega-studentato-via-serlio-lavori-data-quando.html