Unaway Hotel 2017-07-11T16:52:33+00:00

Unaway Hotel

L’edificio oggetto di trasformazione è collocato nella prima periferia cittadina, nell’ambito del quartiere fieristico di Bologna. È formato da un corpo di fabbrica principale a forma di parallelepipedo (che ospita le camere) su cui si innesta un basamento in cui sono collocate le funzioni ricettive e di rappresentanza (ristoranti, sale convegni, ecc). Edificato nei primi anni ’70, era caratterizzato da un involucro dalle scarse performance termiche e acustiche (pareti esterne a vista e serramenti con vetri a lastra singola).

La collocazione lungo l’asse est ovest, associata alla presenza di grandi superfici vetrate, esponeva l’edificio ad un forte carico termico per irraggiamento diretto sul lato sud e a dispersioni elevate sul lato nord. Il progetto prevedeva la realizzazione di un esoscheletro in carpenteria metallica sovrapposto alla struttura esistente: un sistema di frangisole a sud e una griglia formale a nord donano all’edificio un immagine tecnologica e contemporanea. Interventi mirati sull’involucro esistente migliorano le performance termiche e acustiche senza compromettere l’attività alberghiera.